Coppa Divisione: Faventia rimaneggiato, passa l’Alma Fano

Posted on Leave a commentPosted in Approfondimenti, Live Match, News, Under 21

Il Faventia viene eliminato dalla Coppa Divisione. Non sono bastati 40’ ai manfredi, nell’occasione notevolmente rimaneggiati, per superare l’Alma Juventus Fano di Mascarucci, vincitrice del confronto ad eliminazione diretta grazie alle 6 reti segnate nella piovosa serata marchigiana. A dispetto del risultato però, la partita, per lunghi tratti gradevole nonostante i ritmi blandi, mantiene un inaspettato equilibrio. Al fischio d’inizio l’inedita coppia di allenatori Castellani-Stranci mandano in campo un quintetto titolare ibrido con Tronconi tra i pali, Argnani, Abddelhak, Ercolino e il rientrate Federico Tampieri, tornato a disputare una partita ufficiale dopo 6 mesi di stop forzato.

Il Team Manager Spalluto con i due allenatori Stranci e Castellani

Per assistere al primo gol della gara bisogna attendere fino a metà del primo tempo quando, dopo alcune infruttuose discese da entrambe le parti, Abbruciati fulmina Tronconi con un preciso diagonale sul secondo palo. Il Faventia cerca insistentemente il pareggio con Argnani e Tampieri che mettono in difficoltà la retroguardia fanese senza però riuscire ad impensierire Mazzanti. Sul finire di tempo però i padroni di casa raddoppiano con Giuliani, così le squadre tornano negli spogliatoi sul risultato di 2-0. Anche dopo l’intervallo si dipanano le azioni dell’una e dell’altra squadra, al settimo minuto Abbruciati appostato sul secondo palo trova la rete del 3-0, poi i ritmi, mai troppo alti, si abbassano ulteriormente ed il tempo scorre senza falli e azioni degne di nota. Negli ultimi 30’’ l’Alma Juventus realizza altri 3 gol con gli under Perini e Pantoli che regalano ai propri sostenitori il passaggio del turno.

Tabellino:

Alma Juventus Fano: Di Quirico, Vagnini, Pieri, Falcioni, Cazzola, Pierangeli, Copparoni, Abbruciati, Giuliani, Mazzanti, Perini, Pantoli. All. Mascarucci

Faventia: Tronconi, Valgimigli, Rosetti, Abdelhak, Tampieri, Vassura, Argnani, Ercolino, Lombardi, Mazzoni, Masi. All. Castellani-Stranci

Marcatori: 12’pt e 7’st Abbruciati (F), 18’pt Giuliani (F), 19’st e 20’st Pantoli (F), 19’st Perini (F).

Under 19: Baby manfredi alla delicata sfida col Kaos

Posted on Leave a commentPosted in Approfondimenti, Live Match, News, Under 19

L’under 19 di mister Vincenzo Stranci affronterà domenica mattina a Reggio Emilia i pari età del Kaos. Una partita delicata e difficile in cui i giovani manfredi saranno chiamati a dimostrare il proprio valore contro la capolista del girone.

Questi i convocati per la trasferta:

Pagliai, Vassura, Policarpo, Nuccio, Lombardi, Mazzoni, Valgimigli, Mariabelli e Balfas. All.Stranci

Serie B: Il commento dopo partita di Veschini e Luca Gatti – Video

Posted on Leave a commentPosted in Approfondimenti, Live Match, News, Prima Squadra, Serie B

Il commento dell’allenatore perugino Marco Veschini e del laterale manfredo Luca Gatti al termine della prima partita del Campionato Nazionale di Serie B che ha visto il Faventia di Massimiliano Castellani imporsi per 5-4 tra le mura amiche del Palacattani contro la neopromossa Gadtch 2000 Perugia.

VIDEO COMPLETO:

Il Faventia prepara la trasferta di Vicenza

Posted on Leave a commentPosted in Live Match, News, Prima Squadra

Archiviata la vittoria nel derby per 5-4 il Faventia si prepara alla difficile trasferta di Vicenza di sabato pomeriggio.

Vincere e concentrarsi partita dopo partita. E’ questa la filosofia che il tecnico del Faventia Simone Bottacini ha deciso di adottare per far fronte all’emergenza assenze nei due impegni ravvicinati di campionato e coppa. Parole ribadite con fermezza anche nella consueta conferenza stampa del giovedì alla vigilia della trasferta sul difficile campo del Vicenza che anticiperà di qualche giorno la trasferta di Coppa Italia in terra trevigiana:

“Per quanto riguarda il planning e gli obiettivi del Faventia – spiega l’allenatore – non possiamo soffermarci sulla partita di Coppa Italia, dobbiamo focalizzare l’impegno più imminente, e portarlo a termine nel migliore dei modi. La partita contro il Vicenza sarà assolutamente decisa dai primi episodi e dagli ultimi minuti di gara, vincerà chi riuscirà ad interpretare meglio la gara e gli ultimi minuti saranno decisivi per mantenere un risultato o ribaltarlo. Soltanto dopo la fine della partita lo staff tecnico e la dirigenza si siederanno ad un tavolo per capire come affrontare la trasferta contro Villorba in programma martedì sera.”

Ovviamente non mancheranno gli stimoli per gli uomini di Bottacini che a detta del tecnico sono motivati a mantenere la piazza d’onore in classifica e a superare il turno di Coppa Italia:

“Vedo un Faventia motivato – conclude l’allenatore – e determinato a non lasciare nulla sul campo, io personalmente non vedo l’ora di essere a Vicenza per togliermi il ricordo della sconfitta dello scorso anno e dimostrare che possiamo fare bene.”

La passata stagione infatti il Vicenza fu l’unica squadra, oltre a Merano, capace di vincere in casa e in trasferta contro i manfredi, affronto comunque parzialmente cancellato lo scorso 10 Ottobre, quando il Faventia riuscì a recuperare il pesante passivo iniziale di 3 gol e ad imporsi per 10-4.

Allora il vero jolly del Faventia fu Nicolò Garbin che oltre a siglare una doppietta confezionò 3 assist fondamentali per la rimonta:

“Il Vicenza – conferma Garbin – è una squadra che può contare su un roster ampio e tecnicamente forte, e per questo motivo è strano che abbiano solo 18 punti. Un risultato a nostro favore non è così scontato soprattutto giocando in trasferta che non è mai facile. Dovremo dare il massimo e mantenere alta la concentrazione. Io personalmente finora non ho segnato tanto come l’anno scorso ma conto di migliorare significativamente a cominciare da questo sabato.”

Per la partita i padroni di casa faranno a meno del fantasista Kokorovic, ma potranno contare sulle prestazioni del talentuoso Hernandez nonché su Pasquale Del Gaudio e Granci Moscoso di ritorno dalla squalifica.

Diversa la situazione in casa romagnola, Bottacini infatti sarà ancora privo di Cavina, Venturelli e Moustadrif, e non potrà contare nemmeno su Bezzi che in settimana è tornato in Germania. Con Barbieri ancora acciaccato il Faventia si affiderà a Caria, tornato nei ranghi dopo il turno di stop, a Grelle e allo stesso Garbin. In ballottaggio per una maglia da titolare Cedrini e Tampieri con il secondo che sembra favorito. Il nuovo acquisto Casadio è ancora in attesa di esordire e probabilmente partirà dalla panchina così come gli “under” Vassura e Policarpo. Al posto di Masetti convocazione in vista per il terzo portiere Tronconi.

 

Faventia 5-1 Trento

Posted on Leave a commentPosted in Live Match, Prima Squadra

Masetti
Policarpo
Garbin
Cavina
Barbieri
Tampieri
Mendes
Cedrini
Vassura
Caria
Gjyshja
Conti

All. Bottacini

Simeone
Qela
Coratella
Pedrotti
Corradini
Gennara
Hamzallari
Scaduto
Frisenna
Fiorini
La Mattina
Vivian

All. Salinas

Direzione di Gara:

  • Francesco Scarpelli (Padova)
  • Gaudenzio Raffaelli (Treviso)
  • Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto)

 

Reti: 2’pt Mendes (Aut.) (T), 4’pt Caria (F), 16’pt e 8’st Cedrini (F), 4’st e 13’st Mendes (F).

 

Ammoniti: Corradini (T), Scaduto (T), Cavina (F), e Garbin (F).

Espulsi: Nessuno

LIVE E TABELLINO: FAVENTIA 1-6 VILLORBA

Posted on Leave a commentPosted in Generico, Live Match, News, Prima Squadra

Risultato Finale

Faventia 1-6 Futsal Villorba

1 Conti
2 Moustadrif
3 Garbin
4 Cavina
6 Barbieri
7 Tampieri
8 Bernabei 
9 Grelle
10 Venturelli
11 Gjyshja
12 Masetti
13 Cedrini
All. Simone Bottacini

 

1  Bresolin
6  Vailati
7  Rexephaj
8  Mazzon
10  Del Piero
11  Bottega
14  Grigolon
15  Spatafora
16  De Vivo
18  Bortolino
19  Zornatta
22  Venier
All. Luigi Regondi

 

Arbitri

                                          
Marchetti di Chiavari
Raus di Brescia
Bisceglia di Bologna

Reti

7' pt, 3'st, 4'st Mazzon (V)

8' pt Rexephaj (V)

5' st Del Piero (V)

11'st Bernabei (F)

14'st Aut. Cavina (V).                                                             

 

Ammoniti: Garbin, Grelle, Cavina, Conti, Bernabei (F) Vailati (V)                           

Espulsi: Garbin al 13'st per doppia ammonizione