Un grande successo di giovani nell’anno del ventennale

Parla il presidente Servadei: “Rispettata la tabella di marcia, ora investiamo sul territorio”.

Con la grande festa di fine anno organizzata lo scorso weekend si è conclusa definitivamente la stagione sportiva del Faventia. Un’annata impegnativa ma proficua sotto molti aspetti, che ha visto la società manfreda rispettare la tabella di marcia per quanto concerne il progetto di rinnovamento e di crescita intrapreso nel 2015. “Siamo molto soddisfatti – afferma il presidente Claudio Servadei – perché questa società dall’anno della fondazione ha sempre avuto un occhio di riguardo nell’organizzazione di attività sociali e di progetti rivolti ai giovani, ed è per noi un grande orgoglio nell’anno della ricorrenza del ventennale, essere finalmente riusciti a costituire un settore giovanile di livello che vanta nell’organico allenatori e collaboratori qualificati ma soprattutto una metodologia all’avanguardia. I bambini che giocano a calcio si divertono ed imparano, e questo è l’aspetto che ci interessa maggiormente e che ci consente di approcciare le sfide dei prossimi anni con rinnovato ottimismo”.

Oltre alla crescita del settore giovanile, la società sportiva è ora impegnata nella pianificazione del futuro a breve, medio e lungo termine, anche nel settore agonistico.

“Nella stagione appena trascorsa – continua il presidente – abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con alcune delle migliori realtà nel panorama nazionale, purtroppo non siamo riusciti a qualificarci per i playoff ma in compenso molti dei nostri migliori giovani hanno esordito e giocato stabilmente in Serie B e nel nuovo campionato nazionale Under 19. La crescita dei nostri tesserati è il nostro obiettivo primario e siamo molto contenti perché ancora una volta siamo riusciti a centrarlo, garantendoci una continuità per il futuro”. Per quanto riguarda il calciomercato, che si aprirà nelle prossime settimane, potrebbero esserci alcune importanti novità. “Siamo intenzionati – conclude il presidente – a confermare molti dei giocatori presenti in rosa. Abbiamo sempre fatto il passo lungo quanto la gamba ed intendiamo continuare con questa politica che finora ci ha premiato, chiaramente nell’ottica di migliorarci sempre di più interverremo sul mercato per rinforzarci, ma senza snaturare o stravolgere la squadra, e sempre con l’obiettivo di dare più spazio ai giovani talenti del nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.